«Tra Combinazioni Lessicali e Universali Traduttivi; dalla lingua ‘impacchettata’ ai linguaggi controllati»