Vertragsfreiheit oder: Die Unfreiheit des Übersetzers. Diritto privato tedesco e italiano a confronto, tra istituti e problemi di traduzione

Rücktritt - recesso; Verjährung - prescrizione; Besitz - possesso; Nichtigkeit - nullità
Qual è la vera tenuta di queste e simili coppie terminologiche apparentemente inscindibili? Un confronto attento tra istituti del diritto privato italiano e tedesco può offrire risposte non del tutto scontate.

Il seminario, rivolto a traduttori, interpreti e operatori giuridici con buone conoscenze della lingua tedesca, prende le mosse da un confronto tra testi normativi e autentici e mira a offrire strumenti fondati per la soluzione di problemi di traduzione nel diritto privato, con particolare riguardo alla contrattualistica.

L’approccio è pratico, anzi pragmatico. Il relatore, Marco Montemarano , docente di traduzione giuridica tedesco-italiano presso lo Sprachen und Dolmetscher Institut München, consegnerà ai partecipanti una dispensa con numerosi esempi pratici che anche in futuro potrà servire da "vademecum".

Ai partecipanti è richiesto di portarsi il proprio computer portatile per consultare il Codice Civile e il Bundesgesetzbuch che verranno forniti in formato elettronico.

Il seminario si svolgerà presso Madrelingua School of English , in pieno centro a Bologna e facilmente raggiungibile a piedi o con i mezzi pubblici dalla stazione ferroviaria.

Il seminario è riservato ai soci AITI di tutte le sezioni e la partecipazione dà diritto a 10 punti-credito del Programma di Formazione Continua. La quota di iscrizione è di 100,00 Euro e comprende il materiale didattico e l’attestato di partecipazione.

Potete scaricare qui il programma dettagliato , un breve CV del docente e il modulo d'iscrizione da inviare compilato a formazione@emilia-romagna.aiti.org