SONDAGGIO AITI 2018 - Indagine di mercato per traduttori e interpreti da e verso la lingua italiana - Online dal 22 gennaio al 19 marzo 2018 | AITI

SONDAGGIO AITI 2018 - Indagine di mercato per traduttori e interpreti da e verso la lingua italiana - Online dal 22 gennaio al 19 marzo 2018

A distanza di 5 anni dall’ultimo sondaggio per Traduttori e Interpreti (T/I) effettuato da AITI nel 2013, è giunto nuovamente il tempo di fare il punto della situazione e chiedersi quali e quanti cambiamenti si sono verificati nel mondo della traduzione e dell’interpretazione.

A differenza di altri settori economici monitorati p.es. dallo Stato, dalla Banca d’Italia, dall’ISTAT ecc., per ottenere indicazioni rilevanti sul nostro settore non abbiamo altra scelta che affidarci alla buona volontà dei diretti interessati.

In quanto Associazione professionale rappresentativa dei T/I vogliamo raccogliere i dati più significativi e completi possibili nell’interesse di tutti gli operatori, dei giovani che vogliono iniziare questa attività, di chi si sta specializzando in un determinato settore o punta su una determinata area linguistica e di chi opera in ambito didattico, mettendoli poi a disposizione in una forma fruibile e facilmente consultabile.

Il sondaggio si rivolge ai T/I che lavorano con l’italiano come lingua di arrivo o di partenza. Le domande spaziano da quelle più generiche sull’area geografica dei clienti a quelle più specifiche relative alle parole tradotte o giornate lavorate in un anno, agli strumenti (p.es. CAT tool) impiegati nel lavoro quotidiano, alle nuove tecnologie (machine translation), ecc.
Per questo vi chiediamo di dedicare circa 15-20 min. al massimo del vostro tempo per compilare il questionario nel modo più preciso possibile.

Facciamo presente che questo sondaggio è dedicato ai traduttori tecnico-scientifici (TTS) e interpreti e pertanto i traduttori editoriali possono partecipare solo se esercitano in parallelo anche l’attività di TTS/I. L’Associazione è comunque sensibile anche alle istanze dei traduttori in ambito letterario, per i quali verrà allestito un sondaggio separato in data da definire.

Dal punto di vista tecnico il sondaggio è curato da una società di indagini di mercato, è rigorosamente anonimo e non vi è alcuna possibilità di risalire ai rispondenti.
La pubblicazione dei risultati è prevista in aprile e sarà ampiamente pubblicizzata sul sito e sulle piattaforme social.

Speriamo in una massiccia partecipazione e vi preghiamo di diffondere questa iniziativa anche nella vostra cerchia di conoscenze.

Grazie a tutti per la collaborazione!
Riccardo Olivi
Presidente AITI

Il sondaggio è stato realizzato in collaborazione con CTTS, CI e CFA.