In vigore il D. L. n.192/2012: P.A. 30 giorni per saldo fatture, interessi automatici al 10% per gli inadempienti

Sono entrati in vigore dal 1° gennaio, le tanto attese nuove regole europee che rivoluzionano i pagamenti sia nelle Pubbliche Amministrazioni sia tra aziende private.

La disciplina introdotta dal Decreto Legislativo n. 192/2012 si applicherà a tutte le nuove transazioni commerciali concluse dal primo gennaio 2013 in poi. In particolare, la P.A. sarà costretta a pagare i propri fornitori entro 30 giorni e solo in casi limitati e specifici potrà arrivare a 60 giorni.

Lo stesso limite riguarderà anche le transazioni azienda-azienda, ma in questo caso il limite potrà essere superato in presenza di specifici accordi tra le parti che comunque non potranno essere inique per il creditore.