Il traduttore/interprete giuridico/giudiziario. Introduzione alla professione

Ancona, sabato 19 novembre 2011, ore 9:30-13 e 14-17:30

La Sezione AITI Marche, in collaborazione con AssITIG, è lieta di invitare soci e non al seminario "Il Traduttore/interprete giuridico/giudiziario. Introduzione alla professione" tenuto da Flavia Caciagli che si terrà in Ancona, presso l'Hotel Sporting, sabato 19 novembre dalle ore 09:30 alle ore 17:30.

Obiettivi: Il seminario è aperto a traduttori ed interpreti che vogliono intraprendere la professione di traduttore/interprete giuridico/giudiziario.

Il corso, di livello base, vuole offrire un'introduzione propedeutica al percorso di professionalizzazione della figura del Traduttore e dell’Interprete che lavorano in campo giuridico e/o giudiziario cui faranno seguito seminari specialistici, workshop, conferenze, ecc. sia generici (per tutte le lingue) che per lingue specifiche.

Gli argomenti trattati saranno i seguenti:

Profilo, ruoli e compiti

Evoluzione della professione

Direttiva Europea

Il Traduttore/Interprete Giuridico/Giudiziario nei processi penali e civili

Il Traduttore/Interprete Giuridico/Giudiziario lavoratore dipendente vs. libero professionista.

Difficoltà dell’attività

Compensi

Rapporti con i magistrati

Risorse

La partecipazione dà diritto a 10 punti-credito per i soci AITI.

ISCRIZIONE

Le iscrizioni dovranno pervenire entro lunedì 14 novembre 2011

Scaricare il modulo di iscrizione e il questionario di valutazione. Inviare il modulo di iscrizione debitamente compilato e una copia del bonifico all’indirizzo eventiformazioneaitimarcheorg. Il questionario di valutazione va stampato e portato all'evento; dovrà essere compilato e consegnato alla fine della giornata

Le quote di iscrizione sono le seguenti:

  • soci ordinari: 80 euro
  • soci praticanti: 60 euro
  • non soci: 121,00 euro (IVA inclusa)
  • studenti: 72,60 euro (IVA inclusa

Pranzo

È possibile usufruire di un'ampia scelta di piatti e menù per il pranzo presso l’hotel Sporting. Si può comunicare la propria preferenza direttamente all’hotel prima del seminario.