Il traduttore interprete di tribunale nel processo penale

Pergusa - sabato 7 marzo 2009 - ore 15:30 - presso il Park Hotel La Giara
Docenti:
Avvocato Gabriele Majorca, penalista Ordine degli Avvocati di Siracusa.
Flavia Caciagli, traduttore freelance, traduttore Interprete nei Tribunali di Siracusa e Catania dal 1984.
Coordinatore Commissione Nazionale traduttori Interpreti di tribunale.
Programma del corso:
Il corso avrà la durata di 4 ore e dà diritto a 5 crediti formativi.
Scopo del seminario è quello di fornire le nozioni di base sia di tipo giuridico che pratico sulla figura professionale del  TIT specie nel processo penale.
Sarà presentato il profilo professionale e i requisiti necessari, le tecniche, i metodi, tipologia di atti da tradurre e qualità della prestazione dell’ufficio di interprete.
Deontologia Professionale e buona prassi.
Prima parte:
Relatore: Avv. Gabriele Majorca
Elementi di diritto processuale penale. Il traduttore e l’interprete nel processo penale.
Seconda parte
Relatore: Flavia Caciagli
-         Il Traduttore interprete di tribunale questo sconosciuto!
-         Normativa
-         Reperimento e nomina dell’interprete e del traduttore………….
-         In quale stadio del processo interviene il TIT?
-         Cosa, quanto dev’essere interpretato nel processo penale
-         Quali atti devono essere tradotti
-         Il Traduttore o l’interprete di parte
-         Sanzioni
-         Categorie vulnerabili
-         Soggetti con LCLI
-         Qualità dell’interpretazione e/o della traduzione
-         Esiste una normativa che stabilisce quali siano i requisiti necessari per svolgere la professione di TIT?
-         Il profilo professionale
-         Idoneità e competenze, documentazione attestante l’idoneità.
-         Diritto alle informazioni prima del processo e l’accesso  agli atti
-         Formazione
-         Deontologia e buona prassi
-         Altre figure professionali che possono intervenire nelle prime fasi del processo:
            L’interprete per i servizi pubblici o di interesse collettivo
            Il mediatore linguistico
            Il mediatore culturale
Verrà distribuito un questionario iniziale per la verifica delle conoscenze di base.
I partecipanti riceveranno un attestato di partecipazione.
Per iscrizioni e informazioni i soci sono pregati di contattare la commissione formazione e aggiornamento Sicilia all’indirizzo cfaaitisicilia@yahoogroups.com  oppure a fcaciagli@yahoo.it