1° dicembre 2009: una data importante

Per la prima volta, i traduttori e gli interpreti sono usciti allo scoperto e hanno partecipato a una manifestazione per protestare contro la proposta di aumento dei contributi INPS inclusa nella prossima finanziaria.
Numerosi soci AITI, assieme ad altri professionisti iscritti alla Gestione separata, hanno intrapreso un'azione congiunta volta a sensibilizzare parlamentari, media e opinione pubblica.
Un gruppo ha manifestato alla Triennale di Milano, mentre un altro gruppo ha organizzato in contemporanea un volantinaggio a Roma, in Piazza Montecitorio.

I primi risultati sono già arrivati, come si può vedere nei seguenti articoli. Ma non dobbiamo fermarci, siamo solo all'inizio.
Vai alla Rassegna stampa